martedì 20 novembre 2007

Ottimizzare Windows XP

Se siete tra quelli che odiano gli interminabili minuti per l’avvio del sistema operativo e la comparsa del desktop,allora questa è la mini-guida adatta a voi.

Niente di trascendentale, e non vi si chiede alcuna esperienza o l’installazione di tool (spesso fregatura), semplicemente di seguire alcuni consigli, con effetti sempre reversibili e che per esperienza non danno luogo a instabilità al sistema operativo, … bando alle ciance e mettiamoci all’opera:

- Ottimizzazione dell’ avvio

Per ottenere un risultato discreto, ma comunque utile ai nostri fini, occorre eliminare la schermata iniziale con il logo durante il caricamento del sistema. Il caricamento della grafica, infatti, comporta l’impiego di un certo intervallo di tempo che può essere annullato totalmente.

per disattivare il caricamento della schermata con il logo di Windows:

da ”Start” scegliere “Esegui”, digitare il comando MSConfig.

nella finestra di dialogo scegliere la scheda BOOT.INI, spuntare la casella /NOGUIBOOT.

seguire con Applica e successivamente con OK.

- Rimozione dei messaggi di conferma cancellazione

Anche se non si tratta di un’ intervento strettamente legato alle performances del sistema operativo, l’eliminazione del messaggio “Spostare […] nel cestino?” rende più veloce l’operazione di cancellazione. Inoltre si tratta di un messaggio inutile, visto comunque i files cancellati finiscono nel cestino e sono sempre recuperabili, salvo svuotamento.
per rimuovere questi messaggi:

cliccare col tasto destro sul cestino (nel Desktop) e selezionate “Proprietà“;

deselezionare la checkbox “Visualizza conferma cancellazione

cliccare “OK“.

- Servizio di indicizzazione di XP

Il servizio di indicizzazione che probabilmente in talune circostanze potrebbe essere utile se progettato in modo corretto, in realtà in XP è sempre attivo in background e per questo oltre che aggiornare continuamente l’indice dei files presenti nella partizione, costantemente occupa la RAM tanto da rallentare sensibilmente il PC in alcuni momenti. Il consiglio, nella prospettiva di una riduzione delle risorse occupate “inutilmente” è allora quello, se le ricerche non sono frequenti , di disabilitare questo servizio, con l’unico svantaggio che alla prossima ricerca, questa durerà qualche secondo in più. Per attuare quanto detto:

fase 1)

da “Start” accedete al “Pannello di Controllo“;

selezionate “Installazione Applicazioni ” e di qui “Installazione componenti di Windows“;

dall’elenco deselezionare la checkbox “Servizio indicizzazione“.

fase 2)

da “Risorse del Computer”, tasto destro su Disco locale (C:);

cliccare “proprietà” e deselezionare “Indicizza il disco per una ricerca rapida dei file;

cliccare Applica e al messaggio seguente spuntare la voce “Applicare cambiamenti a C,\ e a tutte le sottocartelle e a tutti i file”;

eventuali messaggi attinenti i file, possono essere ignorati con un “Ignora tutti”.

Nota: la fase 2) potrebbe portare a piacevoli sorprese: riduzione anche sensibile dello spazio occupato.

- Grafica e Audio: visualizzazione e suoni

Windows XP, peggio ancora Vista, è configurato per fornire tutta una serie di effetti grafici carini ma inutili che per di più necessitano di una ingente quantità di risorse. Ora se siete dell’idea che la forma non è la sostanza e che un desktop stile Windows 2000 possa soddisfarvi allora:

tasto destro su “Risorse del Computer” e clic su “proprietà”;

nella finestra di dialogo scegliere la scheda “Avanzate”;

nella sezione “Prestazioni” cliccare sul bottone “Impostazioni“;

nel tab “Effetti visivi” selezionare “Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori”;

cliccare “Applica” e proseguire con “OK”.

Troppo misero per voi? Legati alla forma?… tagliamo la testa al toro e allora:

nel tab “Effetti visivi” selezionare “Personalizzate”;

deselezionate TUTTE le checkbox tranne:

Mostra ombreggiatura dei menu,

Mostra ombreggiatura del puntatore del mouse,

Utilizza ombreggiatura per le etichette delle icone sul Desktop,

Utilizza stili di visualizzazione per finestre e pulsanti,

Visualizza rettangolo di selezione semitrasparente.

Suoni di XP che pizza? In effetti oltre che a indurre fastidio e irritazione sono inutili e quindi perché non pensare ad una loro eliminazione? Ecco come:

da “Start” accedere al “Pannello di Controllo“;

doppio click su “Suoni e periferiche audio”

nella finestra di dialogo scegliere la scheda “Suoni”;

nel tab “Combinazioni” selezionare “Nessun suono”;

eventuali messaggi che invitano a salvare combinazioni di suoni vanno ignorati con un clic su NO.

Fonte

Nessun commento: